Ingegneria Solare

Solare termico

I pannelli solari termici

I pannelli solari termici sono in grado di convertire la radiazione solare in energia termica. Quindi, al contrario dei pannelli fotovoltaici che usano l’energia solare per produrre corrente elettrica, i pannelli solari termici servono ad accumulare calore. Tale calore è utilizzato per scaldare l’acqua sanitaria per l’uso quotidiano e per il riscaldamento.



Sono pertanto un efficace ausilio dello scaldabagno elettrico o della caldaia a gas per generare acqua calda per lavare piatti, fare la doccia, il bagno ecc. e per alimentare il sistema di riscaldamento.
La distribuzione dell’acqua dal serbatoio agli usi domestici potrà essere realizzata mediante circolazione naturale o circolazione forzata ricorrendo, nel caso di quest’ultima, all’ausilio di una pompa idraulica per spingere l’acqua nell’impianto.
Le nuove tecnologie e i nuovi materiali utilizzati consentono di mantenere l’acqua calda per molte ore, durante ad esempio la notte o nelle giornate di tempo nuvoloso.

Gli impianti solari termici a circolazione naturale

Gli impianti solari termici a circolazione naturale prevedono la presenza in un corpo unico del collettore (pannello) comprensivo di serbatoio d’accumulo (termo accumulatore) per il riscaldamento dell’acqua. La temperatura di calore desiderata si imposta tramite l’apposita centralina in dotazione. Al momento del bisogno, l’acqua calda defluisce direttamente nella tubazione dell’abitazione per mezzo appunto della circolazione naturale.

Collettore solare a tubi sottovuoto e serbatoio

Collettore solare piano con serbatoio

Gli impianti solari termici a circolazione forzata

Gli impianti solari termici a circolazione forzata sono ideali oltre che per riscaldare l’acqua calda sanitaria (ACS), soprattutto per integrare il sistema di riscaldamento degli ambienti, sono composti principalmente dai collettori solari (pannelli) e da un serbatoio (termo accumulatore) localizzato all’interno dell’edificio. Il fluido termovettore presente all’interno del circuito solare trasferisce il calore, trasmesso dal collettore, al serbatoio ed è mosso da una pompa di circolazione comandata da un regolatore differenziale di temperatura: quando la temperatura all'interno del collettore è superiore alla temperatura minima nel serbatoio di accumulo, la pompa viene attivata dalla centralina e il calore viene trasferito al serbatoio di accumulo attraverso uno scambiatore di calore e quindi ceduto all'acqua sanitaria.
Nei giorni di sole incerto un sistema di integrazione termico (elettrico, a gas o biomassa) permette di garantire il calore richiesto dall’ utenza. Ecco perché L’impianto a circolazione forzata si presta perfettamente alla realizzazione di sistemi energetici combinati i quali, oltre a rendere disponibile acqua calda sanitaria, costituiscono anche una fonte di calore in aiuto all’impianto di riscaldamento degli ambienti.

Collettore solare a tubi sottovuoto

Collettore solare piano

Schema impianto solare termico a circolazione forzata per la produzione di acqua calda sanitaria e in ausilio del sistema di riscaldamento:


A - Entrata acqua fredda
B - Utenze Acqua Sanitaria
C - Riscaldamento Radiante a Pavimento

1 - Termoaccumulatore combinato ed accumulo sanitario
      con scambiatore corrugato Inox 316L
2 - Sorgente Termica (Es. Caldaia a Condensazione)
3 - Sorgente Termica (Es. Termocamino o altra fonte energetica
      a funzionamento discontinuo)
4 - Vaso di Espansione
5 - Gruppo Circolatore impianto di Riscaldamento
6 - Gruppo Circolatore circuito sanitario
7 - Collettori Solari
8 - Gruppo solare (Con: Centralina, Gruppo di circolazione, Termometri,
     Vaso d’espansione e Valvola di sicurezza)

La figura illustra il funzionamento di un impianto Solare Termico a circolazione forzata, con “Termoaccumulatore di acqua Combinato” alimentato, cioè, da più Sorgenti Termiche (Es. Collettori solari, Caldaia a condensazione, Caldaia a Biomassa o Termocamino).

In tal modo l’acqua calda sarà sempre disponibile sia per l’uso Sanitario che per l’alimentazione, in questo caso, del riscaldamento radiante a pavimento.

Hai bisogno di maggiori informazioni sul solare termico? Mettiti in contatto con noi.
 

 

 
Ingegneria Solare s.r.l.
Via S. Rocco, 77
01034 Fabrica di Roma (Viterbo)
Privacy - Note legali
Tel: 339 3616902
Infosoft Viterbo - Realizzazione siti Roma, Viterbo, Italia